Case Study

Le nostre vernici BIO all’EXPO di Dubai

Ecco il progetto PigafettaPinguinos ospitato dal Padiglione cileno: nuove rotte per un futuro sostenibile.


Le vernici Arborea BIO all’EXPO di Dubai.

Nel Padiglione cileno, i pinguini di Margherita Michelazzo ci parlano di nuove scoperte e di sostenibilità.

Dal primo ottobre 2021 al 31 marzo 2022, all’EXPO di Dubai, il Padiglione cileno ospita il progetto PigafettaPinguinos dell’italiana Margherita Michelazzo. Anche noi, in qualche modo, siamo lì con le nostre vernici Arborea BIO.

Vogliamo raccontarti il bellissimo progetto dell’artista, un’occasione per affrontare il tema della sostenibilità e per ribadire il nostro impegno concreto per l’ambiente.

PigafettaPinguinos al Padiglione cileno

“Connecting minds, creating the future” è il tema dell’Esposizione Universale di Dubai. L’obiettivo è unire le forze e diffondere le nuove scoperte per un futuro sostenibile. Il Padiglione cileno ha scelto di veicolare questo messaggio anche attraverso l’opera PigafettaPinguinos, dell’artista Margherita Michelazzo. L’installazione parla del passato e del futuro del nostro pianeta, delle scoperte che ci guideranno per vivere in modo più consapevole.

Il padiglione, dipinto di rosso, ricorda la struttura delle basi antartiche. Ad accoglierci, all’ingresso, ci sono i 38 pinguini dell’artista. Le sagome ritraggono lo Spheniscus magellanicus, la specie tipica dello Stretto di Magellano descritta da Antonio Pigafetta, cronista che documentò la prima circumnavigazione del globo al seguito di Ferdinando Magellano – nel 2021 si è celebrato il V centenario del primo viaggio intorno al mondo.

Lo Spheniscus magellanicus è simbolo del viaggio, della ricerca, della scoperta.

“L’idea che questi pinguini, nati per un progetto celebrativo a Vicenza, città natale di Pigafetta, possano girare il mondo, è in stretta relazione al viaggio di Magellano. Esprimono un nuovo tipo di viaggio. Non di conquista ma di richiesta di consapevolezza nella protezione del nostro pianeta.” Il passo è tratto dall’invito all’esposizione.

I pinguini ci ricordano quanto siano importanti le capacità di adattamento e la costante ricerca di nuove rotte.

Nuove rotte: materiali per bioedilizia e vernici BIO

I 38 pinguini sono realizzati con il legno delle foreste delle Dolomiti abbattute dall’uragano Vaia. L’abete rosso è stato lavorato e trasformato dal Consorzio Progetto Legno Veneto in pannelli X-LAM, un materiale nuovo impiegato per la bioedilizia. Per la finitura, invece, sono state scelte le nostre vernici Arborea BIO, composte da materie prime vegetali rinnovabili atossiche ed ecologiche, e realizzate con processi che riducono le emissioni di anidride carbonica.

I pinguini di Margherita Michelazzo ci invitano a intraprendere un viaggio alla ricerca di nuove soluzioni per vivere il nostro Pianeta con più consapevolezza. La destinazione? Un futuro sostenibile.

Altri importanti promotori del progetto PigafettaPinguinos per l’EXPO sono:

• la Biblioteca Internazionale “La Vigna” di Vicenza che, con il Presidente Remo Pedon, ha presentato il progetto per le celebrazioni del V centenario;

• l’ente nazionale ed internazionale per la certificazione del legno e delle foreste, PEFC, grazie al segretario nazionale Antonio Brunori;

• la Regione Veneto per intervento del Vicepresidente del Consiglio Regionale, Nicola Finco.

Compila il form
ti ricontatteremo al più presto

* Campi obbligatori

L'ispirazione sempre con te

Il modo migliore per rimanere aggiornati sul mondo ICA Group e sui nuovi effetti. Video, immagini e cataloghi vi permetteranno di guardare da vicino le tendenze colore e le più innovative finiture per esterni e per interni.

Download now

newsletter

Per essere sempre aggiornato su tutte le novità di ICA Group registrati alla newsletter.

Seguici su

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info